Aiutare i cittadini europei a lavorare a distanza in modo sicuro

RemoteEU è un progetto dedicato allo studio dei modelli legali di telelavoro all'interno dell'Unione Europea. Vivere in un posto e lavorare in un altro è già una realtà che sta accadendo. RemotEU è un progetto creato per affrontare questa realtà e sostenere i cambiamenti giuridici necessari per la sua attuazione definitiva nella società.

RemotEU: Origine del progetto

Il confinamento causato dalla pandemia COVID-19 e le misure di confinamento adottate per farvi fronte hanno costretto a lavorare a distanza. Sia le organizzazioni che avevano già messo in atto politiche di telelavoro sia quelle che non lo facevano hanno dovuto adattarsi a una situazione senza precedenti che ha cambiato il modo di lavorare.

Questo cambio di paradigma ha avuto conseguenze non solo in termini di lavoro. Le persone che hanno telelavorato durante questi mesi hanno considerato la possibilità di fare dei cambiamenti nella loro vita. Questi cambiamenti includono l'insediamento in altri territori, favorito dalla possibilità di lavorare da qualsiasi luogo. Questi movimenti di lavoratori sono stati interni (all'interno del paese) o esterni (da un paese all'altro).

Le istituzioni hanno reagito a questo sviluppando o adattando la legislazione esistente per regolare questa situazione. Tuttavia, questa legislazione non soddisfa tutte le esigenze delle imprese e dei lavoratori. RemotEU è un progetto creato per affrontare questa realtà.

Promuove una mobilità transnazionale, forte e coesa nel tessuto lavorativo della cittadinanza europea.

Fornisce informazioni pertinenti, aperte e accessibili sul telelavoro e le relative procedure amministrative, in modo che i cittadini europei siano consapevoli dei loro diritti e doveri.

Riunisce in un unico luogo la normativa attuale sulle leggi del telelavoro ed i modelli legali per i lavoratori distaccati nei diversi paesi europei.

Porta all'attenzione delle istituzioni le buone pratiche a livello legislativo ed istituzionale per regolare e promuovere il telelavoro.

Road Map

  1. Inicio del proyecto

    30 de marzo de 2022

    Comienza RemotEU y lo hacemos con la fase de investigación para conocer iniciativas públicas y privadas en relación al teletrabajo, así como el testimonio de trabajadores/as y empresas que comparten su problemática.

  2. Lanzamiento del site remoteu.info

    11 de abril de 2022

    Publicamos la web de RemotEU, un espacio en el que recogemos toda la información del proyecto y los resultados obtenidos.

  3. Reunión con EURES

    10 de mayo de 2022

    Compartimos experiencias con EURES, la red de cooperación para el empleo y para la libre circulación de trabajadores para conocer las consultas que reciben de empresas y empleados/as y las trabas administrativas que dificultan el teletrabajo desde diferentes países.

  4. Viaje a Fuerteventura

    23 de mayo de 2022

    Viajamos a Fuerteventura para conocer qué es un coliving y cómo esta opción es ideal para teletrabajadores/as y nómadas digitales.

  5. Participación en focus group sobre trabajo híbrido en la Cámara de Comercio de Dublín (Irlanda)

    17 de junio de 2022

    Encuentro con empresas para conocer las medidas que han aplicado en relación al trabajo híbrido y qué indicadores utilizan para hacer un seguimiento.

  6. Finalización del proyecto

    30 de abril de 2023

    El 30 de abril finaliza el proyecto. Aún así, el contenido generado durante la ejecución del proyecto queda a disposición de trabajadores, empresas y Administraciones Públicas a través de esta página web.

Entità che collaborano

Volvemos.org

Iniziativa per promuovere il ritorno degli emigranti in Spagna attraverso servizi di orientamento al lavoro, sostegno psicologico e supporto amministrativo. Agisce come intermediario tra gli emigranti, le imprese e le amministrazioni pubbliche, disegnando politiche pubbliche per assistere la comunità degli emigranti.

Helping Networks

Un'organizzazione che offre supporto e informazioni per i professionisti che desiderano iniziare un'attività autonoma in Irlanda, sia come freelance che come azienda. Ha un team multidisciplinare con esperienza nella gestione di progetti privati e pubblici in Irlanda.

Torniamo

Progetto che favorisce la creazione di una comunità di professionisti espatriati disposti a tornare in Italia per mettere la loro esperienza a disposizione del loro paese. Fornire gli strumenti/consigli per iniziare un proprio progetto di lavoro vicino ai propri cari e nel paese d'origine.